Cinque errori da evitare in un blog

Errori da evitare per un blog professionale

Scrivere su un blog alla fine non è così difficile, sopratutto se necessitiamo di un piccolo spazio online in cui metterci  i nostri pensieri, magari per poi condividere il link con amici e conoscenti.
Invece scrivere su un blog per poi farsi trovare da tutti non è mai cosa semplice, sono così tanti i fattori da tenere in considerazione e non solo in ambito SEO, perché una buona indicizzazione conta molto ma non è abbastanza.
Sono così tante le cose da tenere in considerazione e per iniziare, vediamo cinque errori più comuni, che vi consiglio di evitare, se volete gestire un blog in modo professionale.
  • Scrivere un articolo troppo breve, a meno che non si tratti di una semplice comunicazione, vi sconsiglio di scrivere dei post troppo brevi, di base fate in modo che ci siano almeno 300 parole.
  • Scrivere in più lingue in un unico post, ebbene si, forse non tutti lo sapranno, ma un articolo è sempre meglio scriverlo in un'unica lingua, mai aggiungere più lingue, se proprio volete scrivere un determinato articolo anche in un'altra lingua, allora create un post separato, perché la presenza di più lingue spesso confonde l'indicizzazione su Google, quindi meglio evitare.
  • Non aggiungere etichette - label, sicuramente per chi gestisce un blog da molto questo è un errore impensabile, ma vi assicuro che l'ho notato in molti nuovi blog ed è davvero molto sbagliato. Le etichette sono fondamentali, sopratutto per far ordine in un blog.
  • Copiare articoli altrui, questo penalizza sia il vostro post, sia il post da cui copiate, se non avete idee o vi manca l'ispirazione giusta allora evitate di rimediare copiando, ricordate che solo le idee e i contenuti originali vengono premiati.
  • Aggiornare troppo raramente, per un blog ben fatto ci vuole costanza, non dico che dovete per forza proporre un articolo al giorno, potete anche postare meno contenuti ogni mese, ma l'importante è cercare di mantenere la stessa costanza, insomma ci vuole sempre un piano editoriale da rispettare! Ovviamente con 'aggiornare' includo anche il  poter aggiungere ulteriori info ad articoli che già avete scritto, sopratutto se ci sono aggiornamenti fondamentali da fare.



Commenti

I più letti

Come diventare un influencer

Come scoprire chi ha smesso di seguirci su Instagram

Eventi a Napoli - Riapre l'Edenlandia

Come ricevere più likes su Instagram

Iliad e le sue offerte che conquistano l'Italia

Calo di visite sui blog dopo la pausa estiva? Ecco come rimediare!

L'importanza di un blog aziendale

L'importanza del piano editoriale

Blocco del blogger, come superarlo, rincorrendo la creatività